Let’s call for arts for Afghanistan!

  • di

Come reazione ai fatti che negli ultimi mesi stanno stravolgendo l’Afghanistan, e che attraverso le immagini scuotono profondamente le coscienze del mondo intero, Tramandars ha sentito la necessità di reagire con un appello: una “chiamata alle arti” con l’intenzione di pensare, lavorare e agire per una grande mostra realistica e monotematica.

“Let’s call for arts for Afghanistan!” (Chiamata alle arti per l’Afghanistan!) si ispira alla collezione “Terrae Motus”, progetto fortemente voluto dal gallerista napoletano Lucio Amelio dopo il terribile terremoto che nel 1980 devastò alcune regioni del sud Italia. La collezione (composta da 65 capolavori, tra i quali spicca per notorietà l’opera di Andy Warhol “FATE PRESTO”), è oggi aperta al pubblico e visitabile presso la Reggia di Caserta.

Durante l’evento inaugurale, tenutosi giovedì 28 ottobre 2021, le sale dell’Ambasciata della Repubblica Islamica dell’Afghanistan (Roma) hanno ospitato le opere recenti, inedite e site-specific di 17 artisti italiani e internazionali.
17 artisti che, con differenti linguaggi, hanno risposto alla nostra “chiamata alle arti” e partecipato alla riflessione politica e umanitaria in merito alla questione afghana.

L’esposizione monotematica ha unito la sensibilità individuale di ciascun autore in un pensiero corale attraverso i codici di pittura, scultura, installazione, fotografia e video: l’ingresso, le sale e gli arredi dell’Ambasciata hanno lasciato che le opere si integrassero negli spazi, “avvolgendoli” letteralmente e vivificandoli, aprendoli alla comunità. L’allestimento è riuscito dunque a tessere un dialogo inedito e creativo con un luogo di accoglienza e di mediazione, di diplomazia, che ci ha ospitato in un momento molto particolare della sua storia.

L’intervento ha un valore solidaristico, umanitario, benefico e culturale: la vendita delle opere, così come le libere donazioni, saranno devolute in favore dei cittadini afghani rifugiati in Italia e serviranno a finanziare progetti umanitari in Afghanistan curati da NOVE Onlus, CARING HUMANS.


Invitiamo chi fosse interessato alla causa a contattarci via mail – tramandars@gmail.com e a donare indicando la causale: “Emergenza Afghanistan TRAMANDARS” – IBAN: IT10Y0364601600526403418336

in esposizione:


Fatimah Hossaini – Afghanistan
Francisco Bosoletti – Argentina
Gianpiero – Italia
Tommaso Ottieri – Italia
Riccardo Sala aka Rikyboy – Italia
Ampparito – Spagna
Isaac Cordal – Spagna
Cristiano Carotti – Italia
Isabel Alonso Vega – Spagna
Collettivo Damp – Italia

Nora – Italia
Naturamorta Studio – Inghilterra/Italia
Raha Vismeh – Iran
Luca Grimaldi – Italia
Mattia Morelli – Italia
Gian Maria Marcaccini – Italia
Giotto Calendoli – Italia