Giotto Calendoli

In un mondo multitasking saper fare tante cose, e bene, può essere solo un vantaggio. È questo il caso di Giotto Calendoli, life-styler e artista eclettico non solo per la varietà dei supporti utilizzati (tela, digitale e spazi pubblici), ma per il suo approccio multidisciplinare.

Originario di Napoli, ha realizzato per Tramandars l’opera muraria Incontro LUCE a Posillipo, suo quartiere di nascita. Calendoli è una figura che muove e condiziona chi lo segue: un perfetto influencer contemporaneo, spirito libero e sognatore, come dimostra il suo ricco profilo Instagram.

La creatività urbana non è l’unico talento dell’artista campano, che da Londra a Lisbona, fino all’Australia ha lavorato per brand come Alexander McQueen, Timberland, Montblanc, Louis Vuitton e OPEL, riuscendo a spaziare tra moda e design. Ne è un esempio “Handle with freedom”, marchio d’abbigliamento da lui fondato a Milano, eco-friendly e incentrato su una lavorazione artigianale di tessuti riutilizzati.

Handle with freedom

In february the world finally forced us to stop and think about our path, our present but especially our future. i don’t believe in change, but in evolution. evolving, learning from yesterday’s experiences, from the many mistakes that i will continue to make, and still always focus on the positive side. i have always followed everybody’s advice, i have always thought that to create a brand you had to follow rules “set by the industry” otherwise I would never stand a chance. and you know what? i will, but in my own way.
this is me, please come in, we are open!